San Nicola Saggio da Longobardi distribuisce il pane ai poveri 2014 - sannicolasaggio

Vai ai contenuti

Menu principale:

San Nicola Saggio da Longobardi distribuisce il pane ai poveri 2014

Vita del Santo




Il dipinto è stato preparato dal pittore Piero Salustri in occasione della Canonizzazione del Beato Nicola Saggio da Longobardi,celebrata in piazza San Pietro il 23 novembre 2014 da Papa Francesco. L’artista,raffigura frà Nicola da Longobardi che distribuisce il pane ai poveri,secondo le indicazioni ricevute dal committente P. Francesco Marinelli,Correttore Generale,e rispondenti alla sensibilità del Pontefice e al Charitas dell’Ordine,sorto con l’intento di dedicarsi a Dio e di andare incontro agli ultimi. L’opera pone in risalto un aspetto non sufficientemente considerato della spiritualità di San Nicola che,da portinaio ed elemosiniere nel Collegio ai Monti,era stato di esempio per la comunità e per i poveri. La scena è situata in campo aperto,con un cielo azzurro imbiancato da nubi e con una distesa d’orizzonte,che consegna una veduta di paesaggio collinare. I protagonisti,ripresi in primo piano,sono stanti in maniera circolare su una allusiva pedana ad un solo gradino,che rimanda a un accesso conventuale. Manca l’edificio la cui architettura è costituita dallo spazio illimitato offerto dalla natura.

Un universalismo assimilabile al gesto,che vede frà Nicola,sulla pedana e con accanto un cesto di vimini pieno di pani,consegnare una ceriola a una famiglia,composta di genitori e figlio.
I tre formano una figura geometrica ad angolo,che parte dal padre,ripreso con le mani intrecciate in attitudine di preghiera,continua con la madre,che stende la mano per ricevere il pane,e termina con il figlio,che guarda sorpreso. Il Santo,per la prima volta aureolato è raffigurato in perfetto abito di Minimo ed è situato a sinistra del quadro,lasciando che non sia la sua persona il centro della composizione ma l’intera narrazione.
Fonte notizie dal dal libro "San Nicola Saggio di Longobardi" di Mons. Pietro Amato

 
Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu